"Le chicche informatiche di NiMo"

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Dom Ott 03, 2010 7:38 pm

“Windows Live Messenger 2011”

Nuova versione del programma di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo, Windows Live Messenger 2011. Il nuovo Messenger è dotato di novità che rendono più semplice rimanere in contatto con i nostri amici ed offre nuove funzionalità per connettersi e condividere. Può però essere installato solo in presenza di Windows Vista o Windows 7, se il sistema è Windows XP o inferiore, l'ultima versione che si può utilizzare è Msn 2009 (non è ancora stata creata alcuna patch che aggiri questa limitazione).
In teoria avviando l'eseguibile di Msn 2011, il “vecchio” Messenger verrà sovrascritto. Se si hanno problemi durante l'installazione, provare a disinstallare il vecchio Msn con ZapMessenger. Eccovi il link da dove scaricarlo: QUI

Elenco delle principali NOVITA' di MSN 2011 con Pro e Contro:

- La LISTA dei CONTATTI adesso è CAMBIATA:
E’ possibile notarlo al primo accesso, ora dentro il Messenger si possono leggere gli aggiornamenti di stato degli amici, le foto pubblicate ed i video condivisi [2], mentre sulla destra si troverà comunque la lista degli amici online [4], suddivisi per gruppi e per social network. In alto noterete una finestrella in cui poter scrivere, inserire foto, link e condividere con un click nei vostri social network [1]. Proprio come in Facebook, cliccando su Higlights potrete vedere e commentare tutti gli aggiornamenti delle persone con cui siete a stretto contatto, evitando la confusione da coloro che sono meno importanti, mentre cliccando su Recent saranno visualizzati gli aggiornamenti più recenti. Se non interessano i social network e gli aggiornamenti di stato, è possibile cliccare sul pulsantino in alto a destra [3] e passare alla versione classica del Messenger, con la visione soltanto di tutta la lista contatti.

- INTERAZIONE con i SOCIAL NETWORK:
Finalmente il Messenger permette di riunire tutti gli amici sparsi nei vari social network, le comunicazioni e gli aggiornamenti di stato. Al primo accesso verrà consigliato di collegare MSN a Facebook e Myspace con due click. Successivamente si potranno collegare altri siti sociali [5] tra i quali Youtube, Netlog, Flickr, Digg, Libero, Blogger, Wordpress e tanti altri più o meno conosciuti (mancano ancora Twitter e DeviantArt). In questo modo è possibile chattare ed interagire direttamente da MSN con tutti, senza dover ogni volta accedere a tutti i social network. Inoltre quando viene pubblicato un nuovo aggiornamento, questo verrà sempre sincronizzato automaticamente con le altre reti sociali e viceversa.

- NUOVE le EMOTICONS:
Il nuovo set di Emoticon predefinite per Windows Live Messenger è simpatico. Oltre a questo potremo usufruire di 20 nuove emoticon predefinite nei formati gif e png.

- CONVERSAZIONI RAGGRUPPATE:
È possibile visualizzare di default tutte le nostre chat in un'unica finestra così da poter gestire le conversazioni multiple più facilmente, esattamente come si faceva con Msn Plus. Per disabilitare tale funzione bisogna togliere il segno di spunta nelle opzioni.

- VIDEO CHAT in HD:
Il nuovo Messenger supporta le conversazioni video ad alta definizione (HD), per una qualità mai vista a patto d’avere una linea Internet veloce ed una webcam con buona definizione. E’ possibile condividere le foto durante una videoconversazione, vedere le reazioni degli amici in tempo reale a tutto schermo e registrare ed inviare un messaggio video anche agli amici che sono offline.

Pro: Tra le altre novità, segnalo l'Integrazione del motore di ricerca Bing che rende più facile aggiungere foto e video sul Web, senza dover lasciare la finestra di conversazione, l'aggiunta di nuovi giochi per sfidare gli amici all'interno del Messenger, chattare più velocemente con gli amici più loquaci grazie alla Jump List nella Superbar di Windows 7, e la possibilità di gestire meglio la Privacy del proprio account controllando ciò che si condivide e con chi.

Contro: La nota dolente è che in modo del tutto inaspettato, non è più presente lo spazio dedicato ai Nickname ed ai Messaggi personali. Inspiegabilmente sono stati sostituiti dal nostro nome e cognome e dalla finestra per la condivisione dei messaggi, link e foto. Questo è alquanto fastidioso, sia per chi non vuole apparire con il proprio nome e cognome per mantenere un certo livello di privacy su Internet, sia per quelli che amavano personalizzare il proprio nome con dei simboli emoticon e codici che li rendevano per un certo verso unici. Di fronte a questa grave carenza da parte della Microsoft, vi sono ad oggi solo tre possibilità:
1. Attendere che mamma Microsoft risolva la questione ripristinando lo spazio dedicato ai Nickname.
2. Attendere il rilascio di qualche patch o script che riporti tutto come era prima.
3. O la più ovvia… continuare ad utilizzare Msn 2009.

Conlusioni: Dopo aver provato per un certo tempo il nuovo Messenger 2011, devo dire che i passi avanti fatti sono parecchi e che il programma è diventato abbastanza flessibile. Adesso non userò più MSN solamente per chattare ma anche per interagire con i miei siti web preferiti e per condividere link e foto.

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da Pink il Gio Ott 07, 2010 3:14 am

Bravo... 10 per la preparazione! Wink

_________________
Pink gira in Frisbee Euro 7 Touring Black
avatar
Pink
Admin

Numero di messaggi : 684
Età : 57
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 28.10.08

http://bicielettriche.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Gio Ott 07, 2010 7:37 am

Muchas gracias. Smile

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da jeremj il Gio Ott 07, 2010 2:50 pm

Io direi 10 e lode, è sempre un piacere leggere tutte le spiegazioni dettagliate.
Grande. applauso ehi
avatar
jeremj
UTENTE MEDIO
UTENTE MEDIO

Numero di messaggi : 300
Età : 53
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 26.02.10

http://fotografando.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Gio Ott 07, 2010 2:57 pm

Thanks. Smile esag

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Sab Nov 06, 2010 4:31 pm

Ottimizzare l’utilizzo di Google Chrome aggiungendo tante hotkey e funzionalità extra”

Tutti coloro che utilizzano assiduamente Google Chrome di certo avranno avuto modo di verificare personalmente, giorno dopo giorno, quanto possa risultare comodo, pratico ed alla mano navigare online sfruttando quello che è il browser web messo a disposizione direttamente dal gran colosso delle ricerche in rete.
Tuttavia, nonostante i numerosi pregi di Chrome si potrebbe comunque desiderare di implementare una marcia in più al proprio browser web, rendendolo ancor più efficiente e performante di quanto già non lo sia.
Se è così che stanno le cose allora, cari lettori di Geekissimo, potreste prendere in considerazione l’idea di ricorrere all’impiego di una nuova ed utilissima estensione resa disponibile direttamente da Google ed esattamente preposta a tale scopo.
Si tratta di Chrome Toolbox, un add-on utilizzabile in modo completamente gratuito, che nasce proprio con l’obiettivo di ottimizzare di gran lunga l’esperienza di utilizzo del browser, andandovi ad implementare tutta una serie di nuove hotkey in uso su quelli che sono i più diffusi strumenti di navigazione online (proprio per questa ragione l’impiego di quest’estensione potrebbe risultare un’ottima scelta anche nel caso in cui venga utilizzato Chrome per le prime volte) ed aggiungendo anche un enorme quantità di funzioni extra.
In linea generale Chrome Toolbox altro non è se non un mix di utilissimi strumenti tutti differenti tra loro e configurabili, a seconda di quelle che sono le diverse esigenze di ciascun utente, direttamente sfruttando l’apposito pannello di settaggio offerto mediante cui accedere a numerose funzioni avanzate.
Tra le caratteristiche più interessanti offerte dall’add-on vi è la possibilità di ottenere una migliore visualizzazione ed interazione di video ed immagini presenti online, quella di aggiungere tutta una serie di apposite funzionalità mediante cui gestire al meglio le varie schede, tra cui anche un’apposita opzione mediante cui rimuovere rapidamente l’emissione di qualsiasi suono, una gestione ottimizzata dei dati salvati relativi ai moduli da riempire e molto altro ancora, inclusa l’opportunità di implementare un apposito menu di avvio rapido direttamente alla barra degli strumenti di Chrome mediante cui accedere in maniera istantanea alle funzioni di maggiore utilizzo.


Ultima modifica di NiMo il Gio Dic 02, 2010 2:49 pm, modificato 1 volta

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Mer Nov 10, 2010 4:31 pm

“Google introduce Instant Previews:
I risultati delle ricerche online sono ora visionabili in anteprima”


Negli ultimi tempi, Google ha messo in atto diverse ed interessanti innovazioni per quanto concerne il settore delle ricerche online, e non solo, in modo tale da fornire ai propri utenti un esperienza di navigazione ancor più coinvolgente di quanto già non lo sia e Google Instant ne è la prova più lampante.

Tuttavia un altro utile cambiamento è già in dirittura d’arrivo e, avanzando a braccetto con la nuova modalità di ricerca messa a disposizione dal gran colosso del web, offre ora una migliore visione ed interpretazione dei risultati ottenuti navigando online.
Si tratta infatti di Instant Previews, la nuova funzionalità di Google disponibile soltanto da qualche ora, anche se in fase di test già da alcuni giorni per un numero limitato di utenti, grazie alla quale viene offerta la possibilità di visualizzare un’anteprima relativa a tutti i risultati delle proprie ricerche eseguite con Google Search, analogamente a quanto è possibile notare dando un’occhiata all’immagine d’esempio o, magari, testando personalmente il servizio.

Adesso, infatti, eseguendo le proprie ricerche online mediante Google Search sarà visualizzata, direttamente accanto al titolo di ciascun risultato ottenuto, un’apposita icona che se cliccata consentirà dunque di visualizzare l’immagine di anteprima relativa a quella data pagina web.

La nuova funzionalità offerta consente dunque di risparmiare del tempo prezioso nell’eseguire le proprie ricerche online consentendo, di conseguenza, di visionare in maniera ben più dettagliata solo ed esclusivamente quelli che sono gli effettivi contenuti d’interesse e di evitare di occupare del tempo prezioso nella consultazione di informazioni che, probabilmente, non corrispondono a quelle che sono le proprie aspettative.

Ovviamente, essendo Instant Previews una funzionalità introdotta soltanto da pochissimo è probabile che una parte dell’utenza non riesca ancora ad accedervi ma, nel giro di qualche giorno, risulterà comunque disponibile all’intero globo.
Per avere un idea ancor più dettagliate circa quelle che sono le caratteristiche di Google Instant Previews è possibile dare uno sguardo all’apposito video dimostrativo visionabile cliccando qui.

Per quanto mi riguarda, sul mio Google Chrome utilizzo Google Instant Previews benissimo (figura sopra) e lo trovo veramente molto comodo.

[Fonte: www.geekissimo.com]


Ultima modifica di NiMo il Gio Dic 02, 2010 2:49 pm, modificato 1 volta

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da Pink il Gio Nov 18, 2010 1:24 pm

Per dirla alla facebook "mi piace" (mi riferisco ai risultati della ricerca su Google)

_________________
Pink gira in Frisbee Euro 7 Touring Black
avatar
Pink
Admin

Numero di messaggi : 684
Età : 57
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 28.10.08

http://bicielettriche.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Gio Dic 02, 2010 2:46 pm

“Nuovo aggiornamento per Windows Live Essentials 15.4.3508.1109”

E' stato rilasciato un nuovo aggiornamento per il pacchetto di programmi di social networking, Windows Live Essentials, che si porta alla release 15.4.3508.1109.
Per ora l'unico modo per aggiornare i programmi è quello di scaricare l'ultimo setup e avviare la procedura di installazione, che automaticamente aggiornerà i programmi installati.
Non c'è ancora un changelog ufficiale, però sembra essere migliorata la stabilità e soprattutto la velocità, in particolare di Live Messenger.

Download | Live Essentials
[Fonte: Windows 7 Blog]

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Ven Dic 03, 2010 4:26 pm

"Disponibile la versione finale di Google Chrome 8"

Per chi non lo conoscesse Google Chrome è un browser per navigare su internet che si pone come antagonista agli altri browser internet (Internet Explorer, Firefox, Safari, Opera, ecc.).

Con questa versione vengono corretti oltre 800 bug presenti nella versione precedente e viene migliorata la stabilità del programma.
Ci sono anche nuove funzionalità e novità con questa versione, tra cui l’introduzione di un visualizzatore per file PDF che permette di aprire file in formato PDF senza usare programmi esterni, l’apertura del file avviene in modalità “sandbox” in modo da offrire un certo grado di sicurezza quando si aprono i file PDF.

È presente anche il supporto alle Web apps, applicazioni da usare con il browser che si potranno scaricare/aquistare attraverso Chrome Web Store, uno store online che dovrebbe aprire i battenti tra non molto tempo.
Google Chrome è disponibile per vari sistemi ed è possibile scaricare le varie versioni attraverso le pagine seguenti:

Scarica Google Chrome per Windows
Scarica Google Chrome per Mac
Scarica Google Chrome per Linux

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Mer Feb 09, 2011 3:59 pm

Messenger Plus! 5.00.0.702
del 8/02/2011

Rilasciata la versione 5 del Messenger Plus!, perfettamente compatibile al 100% con Windows Live Messenger 2011.
La notizia che farà felici gli amanti delle skin, degli script, e del modding di Messenger.
Tra le altre novità, c’è la la possibilità di creare un account MyPlus! per poter effettuare il backup online delle proprie conversazioni.
Eccovi alcuni degli screenshot dell'installazione del Plus:








Per scaricare questa nuova versione fare clic su questo link: http://cl.ly/3z2H3J0y1C1Z2s2a0Y0q/Messenger_Plus__5.00.0.702_www.windowsette.com.zip

[Fonte: www.windowsette.com]


_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da jeremj il Lun Mag 23, 2011 12:08 am

NiMo ha scritto:
Anche se la situazione è decisamente migliorata con l’avvento dei monitor LCD, lavorare tante ore al computer può stressare gravemente i nostri occhi ed affaticarli, modificando la percezione del campo visivo.

Come correre ai ripari e salvaguardare il più possibile la vista?

1. Utilizzate la rotella di scorrimento del mouse, mentre si tiene premuto il tasto CTRL della tastiera, per ingrandire immagini e testi nelle pagine Web. La lettura di testi piccoli è infatti una delle principali fonti di tensione per gli occhi.

2. Soprattutto se si scrivono o leggono dei testi particolarmente lunghi, utilizzare la visualizzazione a schermo intero dei documenti può risultare un vero toccasana contro il disturbo agli occhi dovuto ad elementi estranei visualizzati sullo schermo mentre si esegue un determinato lavoro.

3. Zoomare testo ed immagini nei documenti. Come per le pagine Web, anche nei documenti come quelli di Office, le e-Mail, i PDF e tanti altri tipi di file, è un’ottima idea quella di ingrandire testi ed elementi grafici con il fine di non stressare troppo gli organi visivi.

4. Invece di cambiare tipo o livello di illuminazione nella stanza in cui è utilizzato, è buona cosa cambiare il livello di luminosità/contrasto del monitor del computer. Uno schermo troppo luminoso abbaglia gli occhi e li fa stancare in modo notevole.

5. Prendersi qualche breve momento di pausa frequentemente. Decisamente meglio staccare gli occhi dal monitor di tanto in tanto per qualche minuto piuttosto che farlo per qualche ora ma solo un paio di volte al giorno.


Ottimo, hai fatto bene a inserirlo, purtroppo non l'avevo visto prima e devo dire che è molto utile.
Bravo. applauso applauso
avatar
jeremj
UTENTE MEDIO
UTENTE MEDIO

Numero di messaggi : 300
Età : 53
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 26.02.10

http://fotografando.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Lun Mag 23, 2011 8:05 am

Grazie !!! Smile

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da jeremj il Lun Mag 23, 2011 9:33 am

Secondo un mio parere personale lo inserirei tra i 3d IMPORTANTI, perchè non sfugga a tutti noi che stiamo ore davanti al PC.
Se non ti dispiace questa sera lo metto pure sul mio forum con il tuo permesso.
avatar
jeremj
UTENTE MEDIO
UTENTE MEDIO

Numero di messaggi : 300
Età : 53
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 26.02.10

http://fotografando.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Lun Mag 23, 2011 9:39 am

Certamente Jeremj, fai pure. Smile

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Ven Lug 08, 2011 3:05 pm

"La barra di Winstep non ha gli Stack?"
Ecco la soluzione di NiMo:

Tutti abbiamo notato che negli OS Apple, oltre alla presenza di una dock-bar, si trovano anche le cosidette “Stack” che visualizzano file e cartelle contenute in un collegamento presente nella dock-bar. L’effetto all’apertura della stack è carino da guardare, veloce nell’aprirsi e semplice nell’utilizzo. Ma una delle più complete barre multifunzione, la Winstep Nexus, non ha questa feature, l’unica che gli manca in verità… ed allora? A tutto c’è rimedio, ecco la soluzione adottata da NiMo:
Eccovi la guida su come creare una stack anche nella barra di Winstep Nexus:
StandaloneStack 2 è un software freeware che non ha bisogno d’installazione, sviluppato da Chris’n'Soft, porta la stack in stile Leopard OS nella barra delle applicazioni di Windows 7.
1. Scaricare il tool “standalonestack2.zip” dal seguente indirizzo e dopo averlo decompattato, spostate la sua cartella in C:/Programmi, oppure in Program Files (x86). Per comodità, create un collegamento al programma (il file StandaloneStack2.exe) nel menù avvio in modo d’averlo sempre a portata di mano.
2. Creare una cartella su C:/ chiamandola magari “Miei Stack” con una sottocartella tipo “Office 2010” (come nell’esempio) dove inserirete i collegamenti che volete aggiungere alla stack.
3. Avviate il programma facendo doppio click sul collegamento appena creato.
4. Creare una nuova stack cliccando su "New Stack", ultima voce nel riquadro sinistro semplicemente indicando (in Path:) il percorso della cartella creata in precedenza con all’interno (ad esempio) i collegamenti di Office 2010 che si vorrà aggiungere sulla barra delle applicazioni o in quella di Winstep.
5. Una volta inserito il nome della stack (in Stack name:) definite tutte le opzioni, fare click sul pulsante "Create stack" e poi su "Create shortcut", salvandolo sul vostro desktop. Se non ne dovete creare altri, potete chiudere il programma.
Creato il collegamento, basterà trascinarlo sulla barra delle applicazioni oppure, come nel nostro caso, sulla barra di Winstep Nexus. Eliminate pure il collegamento sul desktop e godetevi lo stack sulla vostra barra multifunzione Nexus.

Dalle opzioni nella creazione della stack potrete decidere se avviarla in 2 diverse modalità:
grid: Effetto griglia con l’apertura di un rettangolo contenente le vostre cartelle e i file.
stack: Effetto che si può visualizzare nell’immagine soprastante.

I più smaliziati possono personalizzare l’icona della stack sul desktop procedendo così:
Una volta che si è creato il collegamento della stack sul desktop basterà fare un clic destro sul collegamento, andare in Proprietà > Collegamento > Cambia icona…, ed applicare la nuova icona.
Per modificare le impostazioni degli Stack quando sono sul desktop, non occorre far altro che fare un doppio clic su questi ultimi mentre si tengono premuti i tasti Ctrl e Shift della tastiera. Dopo l’operazione si aprirà il programma da dove sarà possibile fare le modifiche del caso.

StandaloneStack 2, compatibile tra l’altro anche con Xp e Vista sia a 32 che a 64 bit, è l’ideale per riprodurre la stack di Snow Leopard su Windows 7 ed il peso del programma sulla RAM è praticamente nullo.


_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Modello 3D del sistema solare con dati NASA

Messaggio Da NiMo il Lun Set 12, 2011 9:40 am

“A disposizione il modello 3D del sistema solare con dati NASA”



Per gli appassionati di astronomia o anche per i semplici curiosi vi segnalo "Eyes on the Solar System", un'iniziativa promossa dalla NASA con puro scopo divulgativo. "Eyes on the Solar System" permette di visualizzare sul proprio PC una modellizzazione 3D del sistema solare con interessanti dettagli relativi ai corpi celesti visualizzati, alle orbite dei vari pianeti e altro ancora.

Questo ambiente virtuale è navigabile e l'utente con consueti tasti freccia può muoversi all'interno del sistema solare simulando in modo molto semplificato il volo di una navicella spaziale. I controlli su cui intervenire relativi alla visualizzazione dei vari elementi sono molti, mentre l'esperienza di volo è più limitata.
"Eyes on the Solar System" non è un semplice planetaerio, infatti come sottolinea Jim Green - director of NASA’s Planetary Science Division - è la prima volta che la NASA mette a disposizione un così ampio archivio dei dati raccolti durante le proprie missioni che possono essere visualizzati dagli utenti. Accedendo al menu Spacecraft verranno visualizzate le missioni compiute dalle navicelle NASA e sarà disponibile una vista in soggettiva dell'intera missione. Qui di seguito un breve video che descrive le potenzialità di "Eyes on the Solar System".




Per utilizzare "Eyes on the Solar System" è necessario installare il software Unity Web Player e seguire le informazioni riportate a questo indirizzo: http://solarsystem.nasa.gov/eyes/index.html

[Fonte: www.hwfiles.it]


Ultima modifica di NiMo il Mer Apr 11, 2012 10:16 am, modificato 3 volte

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da jeremj il Sab Set 24, 2011 12:52 am

Cavolo, ma è fighissimo!!!!!!
Grande NiMo.
avatar
jeremj
UTENTE MEDIO
UTENTE MEDIO

Numero di messaggi : 300
Età : 53
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 26.02.10

http://fotografando.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Sab Set 24, 2011 7:29 am

Wink

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da jeremj il Mar Ott 04, 2011 7:31 pm

NiMo ha scritto:
Per quanto riguarda la protezione Anti-Spyware, HijackThis, è senz’altro il prodotto migliore per i veri Geek che ne sanno consultare i report e sanno bene dove mettere le mani.
NiMo in questo caso sceglie Malwarebytes Anti-Malware, più facile da usare di quello appena menzionato ma non per questo meno efficace. Vanta con un motore di scansione abbastanza rapido e riesce a trovare delle minacce che altri prodotti analoghi si lasciano sfuggire.
Consiglio vivamente a tutti SuperaAntispyware, http://www.superantispyware.com/
Prodotto validissimo, installato nel mio PC e che consiglio a tutti vivamente, unica cosa è in inglese ma per il resto funziona alla grande smascherando certi spyware che altri non vedono. CONSIGLIATO!!!!
avatar
jeremj
UTENTE MEDIO
UTENTE MEDIO

Numero di messaggi : 300
Età : 53
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 26.02.10

http://fotografando.forumfree.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Mer Apr 11, 2012 10:13 am

"YouTube conversione in 3D non più beta"
Da alcuni mesi YouTube permette agli utenti di visualizzare video tridimensionali, anche a partire da flussi nei quali la terza dimensione non è presente. L'opzione era attiva in modalità beta ma alcune ore fa attraverso un post sul blog ufficiale del progetto questa nuova funzionalità viene rilasciata in modo definitivo.
YouTube attraverso un articolato processo riesce a ricreare un effetto tridimensionale: viene analizzato il movimento degli oggetti ripresi, altre caratteristiche del colore e dell'immagine in modo tale da poter ricreare un effetto di profondità alle immagini. L'algoritmo di YouTube è stato affinato anche processando reali flussi video 3D e tutte queste informazioni vengono tra loro utilizzate per fornire un'immagine stereoscopica left-right che può essere visualizzata su hardware adeguato.
Come visibile dall'immagine precedente le opzioni supportate da YouTube sono parecchie e prevedono il più semplice utilizzo degli occhialini con lenti colorate o evolute soluzioni con display 3D. Per utilizzare questa funzionalità -disponibile sono con video 1080p- è sufficiente cliccare sul pulsante dedicato a fianco degli strumenti di solito utilizzati per scegliere la qualità del video. YouTube sottolinea nel post di presentazione della nuova funzionalità che il risultato raggiunto è comunque frutto di un'elaborazione dell'immagine 2D, quindi ben differente da quanto è possibile ottenere da una reale ripresa stereoscopica.

[Fonte: www.hwfiles.it]

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da 1Al il Mer Apr 11, 2012 5:19 pm

Grazie per la segnalazione NiMo, come sempre molto interessante.
avatar
1Al
NUOVO UTENTE
NUOVO UTENTE

Numero di messaggi : 65
Data d'iscrizione : 09.02.11

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da NiMo il Mer Apr 11, 2012 7:52 pm

Wink

_________________
Barcollo ma non mollo
"Il Mondo di NiMo"
avatar
NiMo
MODERATORE

Numero di messaggi : 1763
Età : 57
Data d'iscrizione : 27.10.08

Torna in alto Andare in basso

Re: "Le chicche informatiche di NiMo"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum